Connettori per caricabatterie EV

123232

Diversi tipi di connettori di ricarica per veicoli elettrici

Ci sono molte ragioni per considerare il passaggio a un'auto alimentata dall'elettricità da un'auto a benzina.I veicoli elettrici sono più silenziosi, hanno costi operativi inferiori e producono emissioni totali molto inferiori alla ruota. Tuttavia, non tutte le auto elettriche e i plug-in sono uguali. Il connettore di ricarica per veicoli elettrici o il tipo di spina standard varia in modo particolare a seconda delle aree geografiche e dei modelli.

guide2

Come faccio a sapere quale plug-in sta utilizzando il mio veicolo elettrico?

Anche se l'apprendimento può sembrare molto, in realtà è piuttosto semplice. Tutte le auto elettriche utilizzano il connettore che è lo standard nei rispettivi mercati per la ricarica di livello 1 e livello 2, Nord America, Europa, Cina, Giappone, ecc. Tesla è stata l'unica eccezione, ma tutte le sue auto sono dotate di un cavo adattatore per alimentare lo standard di mercato. Le stazioni di ricarica Tesla di livello 1 o 2 possono essere utilizzate anche da veicoli elettrici non Tesla, ma devono utilizzare un adattatore che può essere acquistato da un fornitore di terze parti. Per la ricarica rapida CC, Tesla ha una rete proprietaria di stazioni Supercharger che solo i veicoli Tesla possono utilizzare, nessun adattatore funzionerà su queste stazioni perché esiste un processo di autenticazione. Le auto Nissan e Mitsubishi utilizzano lo standard giapponese CHAdeMO e praticamente ogni altro veicolo elettrico utilizza lo standard di ricarica CCS.

Spina EV tipo 1 standard nordamericani

type1

Connettore EV di tipo 1

type2

Presa EV di tipo 1

Standard europei IEC62196-2 Connettori EV di tipo 2

type22

Connettore EV di tipo 2

socket

Presa di ingresso di tipo 2

I connettori di tipo 2 sono spesso chiamati connettori "Mennekes", dal nome del produttore tedesco che ha inventato il design. Hanno una spina a 7 pin. L'UE raccomanda connettori di tipo 2 ea volte sono indicati dallo standard ufficiale IEC 62196-2.

I tipi di connettori di ricarica per veicoli elettrici in Europa sono simili a quelli del Nord America, ma ci sono un paio di differenze. Innanzitutto, l'elettricità domestica standard è di 230 volt, quasi il doppio di quella utilizzata nel Nord America. Per questo motivo in Europa non esiste una ricarica di "livello 1". In secondo luogo, invece del connettore J1772, il connettore IEC 62196 di tipo 2, comunemente indicato come mennekes, è lo standard utilizzato da tutti i produttori tranne Tesla in Europa.

Tuttavia, Tesla ha recentemente cambiato il modello 3 dal connettore proprietario al connettore di tipo 2. I veicoli Tesla Model S e Model X venduti in Europa utilizzano ancora il connettore Tesla, ma si ipotizza che anche loro passeranno al connettore europeo di tipo 2.

connector

Connettore CCS Combo 1

socket2

Presa di ingresso CCS Combo 1

connector3

Connettore CCS Combo 2

socket3

Presa di ingresso CCS Combo 2

CCS è l'acronimo di Combined Charging System.
Il sistema di ricarica combinato (CCS) copre i caricabatterie Combo 1 (CCS1) e Combo 2 (CCS2).
Dalla fine degli anni 2010, la nuova generazione di caricabatterie ha combinato i caricabatterie di tipo 1 / tipo 2 con un connettore di corrente CC spesso per creare il CCS 1 (Nord America) e il CCS 2.
Questo connettore combinato significa che l'auto è adattabile in quanto può prendere la carica CA tramite un connettore nella metà superiore o la carica CC tramite le 2 parti del connettore combinate. Ad esempio, se hai una presa CCS Combo 2 nella tua auto e vuoi caricare a casa su AC, è sufficiente collegare la normale spina di tipo 2 nella metà superiore. La parte CC inferiore del connettore rimane vuota.

In Europa, la ricarica rapida CC è la stessa del Nord America, dove CCS è lo standard utilizzato praticamente da tutti i produttori tranne Nissan, Mitsubishi. Il sistema CCS in Europa combina il connettore di tipo 2 con i pin di ricarica rapida cc di traino proprio come il connettore J1772 in Nord America, quindi sebbene sia anche chiamato CCS, è un connettore leggermente diverso. Il modello Tesla 3 ora utilizza il connettore CCS europeo.

Connettore CHAdeMO standard giapponese e presa di ingresso CHAdeMO

CHAdeMO Connector

Connettore CHAdeMO

CHAdeMO Socket

Presa CHAdeMO

CHAdeMO: L'utility giapponese TEPCO ha sviluppato CHAdeMo. È lo standard giapponese ufficiale e praticamente tutti i caricabatterie rapidi CC giapponesi utilizzano un connettore CHAdeMO. È diverso in Nord America, dove Nissan e Mitsubishi sono gli unici produttori che attualmente vendono veicoli elettrici che utilizzano il connettore CHAdeMO. Gli unici veicoli elettrici che utilizzano il tipo di connettore di ricarica CHAdeMO EV sono Nissan LEAF e Mitsubishi Outlander PHEV. Kia ha lasciato CHAdeMO nel 2018 e ora offre CCS. I connettori CHAdeMO non condividono parte del connettore con l'ingresso J1772, a differenza del sistema CCS, quindi richiedono un ingresso ChadeMO aggiuntivo sull'auto Ciò richiede una porta di ricarica più grande

Connettore Tesla Supercharger EV e presa Tesla EV

Tesla Supercharger
Tesla EV Socket

Tesla: Tesla utilizza gli stessi connettori di ricarica rapida di livello 1, livello 2 e CC. È un connettore Tesla proprietario che accetta tutta la tensione, quindi come richiedono gli altri standard, non è necessario disporre di un altro connettore specifico per la ricarica rapida CC. Solo i veicoli Tesla possono utilizzare i loro caricabatterie rapidi CC, chiamati Supercharger. Tesla ha installato e mantiene queste stazioni e sono ad uso esclusivo dei clienti Tesla. Anche con un cavo adattatore, non sarebbe possibile caricare un veicolo elettrico non Tesla presso una stazione Tesla Supercharger. Questo perché esiste un processo di autenticazione che identifica il veicolo come Tesla prima che conceda l'accesso all'alimentazione. Ricaricare la Tesla Model S durante un viaggio su strada tramite un Supercharger può aggiungere fino a 170 miglia di autonomia in soli 30 minuti. Ma la versione V3 del Tesla Supercharger aumenta la potenza da circa 120 kilowatt a 200 kW. I nuovi e migliorati Supercharger, lanciati nel 2019 e che continuano a essere implementati, accelerano le cose del 25%. Naturalmente, l'autonomia e la ricarica dipendono da molti fattori, dalla capacità della batteria dell'auto alla velocità di ricarica del caricabatterie di bordo e altro ancora, quindi "il tuo chilometraggio può variare".

Connettore di ricarica per veicoli elettrici GB/T Cina

DC Connector

Connettore CC Cina GB/T

Inlet Socket

Cina Presa di ingresso DC GB/T

La Cina è di gran lunga il mercato più grande per i veicoli elettrici.
Hanno sviluppato un proprio sistema di ricarica, ufficialmente indicato dai loro standard Guobiao come: GB/T 20234.2 e GB/T 20234.3.
GB/T 20234.2 copre la ricarica CA (solo monofase). Le spine e le prese sembrano di tipo 2, ma i pin e i recettori sono invertiti.
GB/T 20234.3 definisce come funziona la ricarica rapida in CC. In Cina esiste un solo sistema di ricarica CC a livello nazionale, piuttosto che sistemi concorrenti come CHAdeMO, CCS, modificati da Tesla, ecc., Che si trovano in altri paesi.

È interessante notare che l'Associazione CHAdeMO con sede in Giappone e il China Electricity Council (che controlla GB/T) stanno lavorando insieme su un nuovo sistema rapido DC noto come ChaoJi. Nell'aprile 2020, hanno annunciato i protocolli finali chiamati CHAdeMO 3.0. Ciò consentirà la ricarica a oltre 500 kW (limite di 600 ampere) e fornirà anche la ricarica bidirezionale.Considerando che la Cina è il più grande consumatore di veicoli elettrici e che molti paesi regionali potrebbero aderire, inclusa forse l'India, l'iniziativa CHAdeMO 3.0 / ChaoJi potrebbe nel tempo detronizzare CCS come forza dominante nella ricarica.


  • Seguici:
  • facebook
  • linkedin
  • twitter
  • youtube
  • instagram

Lascia il tuo messaggio:

Scrivi qui il tuo messaggio e inviacelo